Iniziative Infanzia - fnssc

FNSSC
Figlie di Nostra Signora del Sacro Cuore
SCUOLA DELL'INFANZIA E PRIMARIA PARITARIA
Vai ai contenuti
Scula dell'Infanzia
PATTO EDUCATIVO DI CORRESPONSABILITÀ
 SCUOLA, FAMIGLIA, ALUNNI E ALUNNE: INSIEME
 
Il Patto educativo di corresponsabilità ha come obiettivo di impegnare le famiglie sin dal momento dell’iscrizione a condividere con la scuola i nuclei fondanti dell’azione educativa.
Esso mette in evidenza il ruolo strategico che può essere svolto dalle famiglie nell’ambito di un’alleanza educativa che coinvolga la scuola, gli alunni e i loro genitori, ciascuno secondo i rispettivi ruoli e responsabilità e si distingue dal Regolamento d’istituto, che ha invece lo scopo di definire i comportamenti consentiti e vietati nell’organizzazione scolastica.
Questo “patto” tra insegnanti, genitori, alunni e alunne nasce quindi dalla necessità di individuare gli obiettivi comuni e i diritti e i doveri di tutti, pur nella diversità dei ruoli che ciascuno interpreta nella scuola.
Insegnanti, genitori, alunni e alunne non si trovano infatti schierati su fronti opposti, ma devono collaborare, nella chiarezza e nella fiducia reciproca,  per creare una scuola che sia portatrice di valori positivi.
Questi sono gli impegni reciproci e condivisi che rendono la nostra scuola un’esperienza  indispensabile per la formazione di personalità adulte, di cittadini e cittadine consapevoli:
L’Istituto deve garantire a tutti una scuola che funzioni e le condizioni organizzative per la partecipazione di tutti.
Quindi si impegna a:
·         Presentare in modo chiaro il Piano Triennale dell’Offerta Formativa (PTOF) in occasione delle iscrizioni al primo anno dei diversi ordini
·         Comunicare nel corso dell’anno scolastico tutte le informazioni necessarie
·         Segnalare tempestivamente qualsiasi variazione del servizio scolastico
·         Garantire la segnalazione agli organi competenti delle necessità di manutenzione ordinaria e straordinaria per la sicurezza dei plessi scolastici
·         Garantire servizi di segreteria efficaci ed efficienti
I Docenti sono responsabili del progetto formativo e della proposta didattica della scuola.
Quindi si impegnano a:
·         Favorire l’integrazione di ciascun alunno
·         Creare un clima di reciproca fiducia, stima e collaborazione con e tra gli alunni e le famiglie
·         Elaborare la programmazione didattica e informare le famiglie del percorso di lavoro e degli obiettivi stabiliti
·         Formulare richieste chiare per ogni attività proposta
·         Favorire il confronto e la socializzazione
·         Formulare una valutazione motivata e trasparente, coerente con il percorso educativo e didattico e con gli obiettivi di sviluppo delle competenze relativi alle diverse età
·         Attivare iniziative educative orientate alla promozione del benessere di tutti gli alunni
·         Promuovere l’accoglienza e l’integrazione degli alunni stranieri , diversamente abili, con bisogni educativi specifici
I Genitori sono responsabili del percorso di crescita dei loro figli e figlie e devono aiutarli a sentirsi capaci di apprendere.

Quindi si impegnano a:
·         Conoscere e rispettare l’organizzazione scolastica , i regolamenti di istituto, l’orario di ingresso e uscita della scuola evitando i ritardi
·         Acquisire le informazioni relative al PTOF e alla programmazione
·         Partecipare alle assemblee di sezione e generali
·         Controllare sempre le comunicazioni
·         Comunicare tempestivamente  le assenze effettuate
·         Collaborare con la scuola nell’azione didattica e formativa, in particolare nel:
o    seguire il percorso scolastico del figlio/a;
o    stimolare la conquista dell’autonomia , consapevoli della sua importanza in relazione allo sviluppo della propria identità
o    fornire ai docenti tutte le informazioni ritenute utili per una maggiore conoscenza dell’alunno
·         Effettuare colloqui periodici con  gli insegnanti  e, quando viene suggerito, con la psicopedagogista, per costruire intese educative comuni
·         Accogliere in modo sereno e positivo le comunicazioni dei docenti, collaborando in modo sinergico ad aiutare l'alunno a raggiungere gli obiettivi proposti
·         Verificare il corretto comportamento nei riguardi di persone e oggetti risarcendo eventuali danni arrecati dal proprio figlio/a ai sussidi scolastici, alle attrezzature, o altro
·         Aiutare il proprio figlio/a a relazionarsi positivamente con i compagni di classe con atti concreti (es. inviti, giochi insieme)
·         Stimolare il proprio figlio/a  a :
o    Portare il materiale occorrente
o    Mantenere un comportamento corretto ed educato in ogni momento della vita scolastica
o    Aver cura del proprio materiale scolastico
o    Utilizzare correttamente le strutture, gli oggetti e gli arredi della scuola
o    Avere rispetto di tutte le persone che operano nella scuola
Gli allievi e le allieve sono i protagonisti della scuola e hanno quindi  diritto:
·         Ad una proposta educativa che valorizzi l’identità e le potenzialità di ciascuno
·         Ad avere una scuola attenta alla sensibilità e alle problematiche dell’età
·         Ad essere aiutati, guidati e consigliati nelle diverse fasi della maturazione e dell’apprendimento
·         Ad essere rispettati e ascoltati quando esprimono emozioni, osservazioni e domande
·         A trascorrere il tempo scolastico in ambienti sicuri e sani

PATTO EDUCATIVO DI CORRESPONSABILITÀ
CONSENSO INFORMATO
CONSENSO INFORMATO
 PROGETTO DI PSICOLOGIA SCOLASTICA INTEGRATA
 E PROMOZIONE DEL BENESSERE
 
 
I dati delle statistiche EUROSTAT evidenziano un’importante correlazione tra le difficoltà scolastiche e la frequenza di vari comportamenti a rischio in adolescenza: BULLISMO, DIPENDENZA DA TECNOLOGIE (cellulare, videogiochi, internet) CONSUMO DI ALCOOL E DROGHE, DEPRESSIONE. Negli studenti con difficoltà scolastiche diminuiscono sia l’autostima che il senso di meta-riflessione e di sapersi progettare, indispensabile per la costruzione del proprio progetto di vita e di benessere personale.
 
Il progetto di PSICOLOGIA SCOLASTICO INTEGRATA intende offrire un contributo a docenti, genitori ed alunni a migliorare il clima in classe e a promuovere il successo scolastico dell’allievo.
 
Per arrivare a tali risultati è prevista la somministrazione di questionari sulle potenzialità di apprendimento, sull’organizzazione scolastica e sulle componenti emotive e relazionali che permettono di conoscere sia l’individuo che il gruppo classe.
 
Il risultato verrà poi restituito ai genitori e verrà poi aperta una collaborazione, laddove servisse, con la scuola.
 
Il test impegnerà la classe per un numero di ore che varia dalle 3 alle 8 in funzione dell’ordine di classe. Seguirà poi un incontro con ciascun consiglio di classe per la predisposizione di un piano Didattico di Classe ed in seguito la restituzione dei test ai genitori. Il contributo per tale progetto è di  20€ per la scuola primaria e 15€ per l’infanzia. Il tagliando per l’adesione va consegnato al più presto.
 
 
N.B: PER MAGGIORI  INFORMAZIONI CONSULTARE IL SITO -
 
        www.ilcaleidoscopio.com                                                  
 
 
 
FNSCC
Torna ai contenuti